NOMINA RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA E DELL’ANTICORRUZIONE

In base alla L. 1907/2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”, in data 22 ottobre 2014 è stata pubblicata sul sito dell’Autorità nazionale Anticorruzione –ANAC- la delibera relativa all’applicabilità delle norme anticorruzione di Ordini e Collegi professionali.

I vari Ordini pertanto, devono:

  • predisporre il Piano triennale di prevenzione della corruzione, il Piano triennale della trasparenza e il Codice di comportamento del dipendente pubblico,
  • nominare il Responsabile della prevenzione della corruzione,
  • adempiere agli obblighi in materia di trasparenza di cui al d.lgs. n. 33/2013 e, infine,
  • attenersi ai divieti in tema di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi di cui al d.lgs. n. 39/2013.

NOMINA RESPONSABILE

Considerata la nota della Direzione Generale delle Professioni Sanitarie del Ministero della Salute che dichiara che nel caso di assenza di un Dirigente, come richiesto dalle norme, il Responsabile della Trasparenza e dell’Anticorruzione possa essere individuato nel Segretario del Collegio e considerata l’assenza di personale comunque idoneo nella propria organizzazione, il Consiglio direttivo ha deliberato con delibera n°2 del Verbale n°7/2017 nella seduta del 22 Marzo 2017 la nomina del segretario:

FEDERICO POMPEI

quale  Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza del Collegio

La nominata Responsabile, in concertazione con il direttivo, si impegna all’adeguamento da parte del Collegio alle disposizioni di prevenzione della corruzione di cui alla l. n. 190/2012 e decreti delegati.

 

Il Presidente  Dr. Massimo Angelini